Rock

Via Gluck è rock.
Esatto…la famosa via cantata da Celentano è rock. Lo è ancora di più da quando ha aperto i battenti (da pochissimi giorni) proprio in questa street, il Museo del manifesto. Il luogo è veramente figo. Due sale molto ampie e alte. Un pò fabbrica anni ’50, un pò laboratorio artigianale. Bello. Originale. Un tempo questo spazio era uno studio fotografico (correggete pure nel caso, non ho la certezza assoluta). Nella room più big è in corso la mostra dedicata a Liz Taylor. Veramente cool. Nella room più little c’è invece una serie di librerie con tanti volumi, film…insomma cultura. E sempre qui, alle pareti sono appesi tanti mega poster filmici…tra cui quello di GhostBusters e mille altri. Così, a caldo…appena dentro la stanza più grande vieni subito avvolto dalla magia del cinema. Il primo pensiero? Abitare un giorno in un loft così. Il letto da una parte. Cucina dall’altra. Divano al centro. E io…con lo skateboard che giro intorno…
Se siete da quelle parti, fateci un salto!

Rock and roll baby!

Moodoo – Writethecity

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...