L’incontro della cultura sarda con il mondo – Vimodrone 24 Novembre 2013

Prendiamo due scrittori sardi, due attori della cultura contemporanea sarda, Michela Murgia e Omar Onnis. Mettiamo sul piatto della bilancia altri quattro giovani sardi, che in Lombardia hanno dato voce, è il caso di dirlo, ad un arte antichissima, quella del Canto a Tenore. Sto parlando del Tenore Làcanas. Aggiungiamo a tutto questo, un pizzico di creatività e arte fotografica, messa in campo dall’autore di questo articolo, Massimo Demelas.

Quattro. Quattro come i mori. Quattro come il nord, il sud, l’est e l’ovest. Quattro come i lati di quel rettangolo che è la Sardegna. Quattro come il tuo sguardo, dentro l’isola. Ovunque guardi potrai trovare il mare. Il mare, lo stesso che ci ha obbligato a diventare subito adulti. A prenderci le nostre responsabilità. O rimani, o vai. Non ci sono vie di mezzo. In Sardegna non esiste il dubbio.

Adesso che ho 26 anni ho capito che non è tanto la Sardegna, intesa come insieme geografico e politico quello che più conta. È la cultura espressa da questa terra la base da cui partire per capire e conoscere il futuro. La cultura, che può essere canto, poesia, narrativa, pittura, fotografia, scultura. Anche il ballo.

Non è importante dove sei. Ma cosa sei. Cosa rappresenti, in che modo, perchè.

E credo proprio che pian piano stiamo dimostrando quanta energia possa essere espressa anche fuori dai confini. Oltre il mare, dove spesso è difficile spiegare chi sei, cosa rappresenti, in che modo, perchè.

L’occasione per mostrare uno spaccato della cultura sarda è data dall’evento Un altro mondo è possibile. Perchè fare cultura significa unire e sognare. Il 24 Novembre a Vimodrone (Auditorium – Via Piave 2) a partire dalle 15:30.

Si partirà con la Presentazione del libro di Omar Onnis “Tutto quello che sai sulla Sardegna e’ FALSOArkadia editore, seguito dall’intervento di Michela Murgia e dalla performance del Tenore Làcanas. A fare da cornice a questa serata, l’esposizione fotografica di Massimo Demelas “Strong. La forza delle maschere sarde”.

Redazione Mudublog
Un altro mondo è possibile. Perchè fare cultura significa unire e sognare

Un altro mondo è possibile. Perchè fare cultura significa unire e sognare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...