Il Teatro Dal Verme ospiterà la mostra fotografica sul Carnevale sardo di Massimo Demelas

Il Teatro Dal Verme è uno dei teatri più importanti di Milano. Nasce nel 1864, ma è dal 1872 che il Conte Francesco dal Verme lo acquistò da Gaetano Ciniselli, “un cavallerizzo milanese, che, acclamato su tutte le piste d’Europa e oltremodo famoso in Russia, fu insignito del titolo di cavallerizzo onorario di Sua Maestà il Re d’Italia

Un luogo storico e unico per la città meneghina, ma prima di tutto un luogo di incontro dal respiro internazionale.

Il sito del Teatro Dal Verme – www.dalverme.org – descrive bene la ricchezza e l’eterogeneità espressa dai numerosi artisti che hanno espresso il proprio talento in questo spazio: “Nei dieci anni di attività dalla sua riapertura,  il Teatro Dal Verme ha visto calcare le sue tavole – tra gli altri – da Brian Eno, Keith Jarrett, Lou Reed, Philip Glass, Michael Nyman, Laurie Anderson, Paz Vega, Meredith Monk, Diamanda Galas, Youssou N’Dour, Ute Lemper, dagli italiani Zucchero, Claudio Baglioni, Ligabue, Jovanotti, Franco Battiato, Elio e le Storie Tese, Roberto Vecchioni, e da Paolo Fresu, Stefano Bollani, Enrico Rava. Qui hanno presentato in prima assoluta le loro opere compositori come Francesconi, Battistelli, Fedele. Qui hanno tenuto le loro lectio magistralis registi come Wim Wenders, Aleksandr Sokurov, William Friedkin, Jane Champion, George A. Romero, Ermanno Olmi, Luciano Emmer. Interminabili code davanti al teatro hanno atteso le letture di Umberto Eco, le riflessioni di Bernard Henry-Levy e di Massimo Cacciari,  gli spettacoli di Dario Fo e Franca Rame, le interpretazioni di Tony Servillo, le testimonianze di Elie Wiesel e Muhammad Yunus. Indimenticabili le serate di poesia con Alda Merini e quelle popolate dai racconti di Fernanda Pivano, Alessandro Baricco, Antonio Scurati, Erri De Luca, Michael Cunningham, Hanif Kureishi, John Coetzee.”

Ho avuto modo di realizzare alcuni reportage nella Sala Grande del Teatro Dal Verme. Nello specifico, ho collaborato con la società Meet The Media Guru, che ha scelto questo spazio per presentare l’incontro con uno dei sociologi più importanti della storia contemporanea, Zygmunt Bauman. Inoltre, nel mese di dicembre, ho raccontato fotograficamente l’evento Nati Sardi, una serata di beneficenza e sensibilità nei confronti della Sardegna colpita dall’alluvione.

Adesso, in questo luogo magico, presento la mostra personale sulle maschere del Carnevale sardo.

Questa esposizione, rappresenta per me un momento significativo.

Esporre “Strong. La forza delle maschere sarde” al Teatro Dal Verme è il riassunto di tanti sacrifici.

Viva l’arte.

Massimo Demelas
http://www.massimodemelas.wordpress.com

Mostra Teatro Dal Verme - "Strong. La forza delle mashcere sarde" - Massimo Demelas

Mostra Teatro Dal Verme – “Strong. La forza delle mashcere sarde” – Massimo Demelas

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...